Pietre miliari del giornalismo italiano /45

Arrivo buon ultimo. Il video riportato sopra è molto eloquente: Safiria Lecc(h)ese per l’impareggiabile Schifo Aperto riporta le stime del FMI della crescita italiana. La signora, che evidentemente è brava in altre cose fuorché giornalismo, economia e matematica, afferma che, dato che la crescita nel 2009 è stata di -5% e nel 2010 si stima…

Ignoranza economica in Italia: un esempio “nobeliare”

Che il nostro Paese non brilli per competenza economica è già noto per chi passa ogni tanto su queste pagine, ma anche in relazione al fatto che, per dirne due, abbiamo un ministro dell’Economia che è un commercialista (laurea in giurisprudenza), ma anche il fatto che a capo dell’opposizione e, in passato, a capo di…

Giornale Radio Ministero della verità

Quello che potete ascoltare di seguito (se nel feed non c’è il player audio, dovete passare sul sito) è un pezzettino del Giornale Radio 1 (ovviamente RAI) delle sei, quello che mi ha svegliato. [audio:http://blog.tooby.name/wp-content/uploads/GR201008190600cut.mp3] Male, chiaramente. Perle varie: L’Italia, seppur lentamente, registra una buona crescita La buona crescita è uno squallido 1,1% su base…

Già, dimenticavo quelli lasciati in mezzo alla strada

Nel post del primo agosto parlavo di metodi innovativi per suicidare il Paese. C’è un aspetto che va esplicitato, e cioè che in caso di elezioni anticipate facciamo la fine della Grecia. Il motivo è semplice ed è spiegato in quest’altro vecchio post: la speculazione attacca i Paesi più deboli e non c’è Paese più…

Il crimine, il mercato e la legge bavaglio

Una delle leggi dell’economia, “rubata” alla biologia, dice che le imprese sviluppano una forte correlazione con l’ambiente in cui sono immerse. Come, ad esempio, le giraffe hanno “allungato” il proprio collo per raggiungere le foglie più in alto e quindi sopravvivere, così le imprese nascono, si spostano, si ingrandiscono, si rimpiccioliscono e muoiono in base…

Basta con queste…

… euforie quando le borse salgono a cifre elevate e basta stracciarsi le vesti o parlare di capitalizzazione andata in fumo quando tracollano. Chi parla in questi termini non sa di cosa sta parlando. È vero che le borse sono un buon termometro dell’economia e a volte hanno pure capacità predittive, ma non su base…

La mano della Lega (e della politica) sulle banche

Casomai vi stesse chiedendo che significa, la risposta arriva da Fondazione Cariverona. Fra pochi mesi (ottobre) rinnoverà il proprio consiglio generale, e questo avrà ripercussioni evidenti su Unicredit, primo gruppo creditizio europeo e uno dei maggiori del mondo. Cariverona, infatti, è il primo azionista di Unicredit1. Il suo consiglio di gestione è composto di 32…