Termometro Finanziario: borse stabili nonostante le tensioni mediorientali

Per Termometro Politico Settimana all’insegna della tranquillità sulle principali borse mondiali, con gli indici americani in particolare che sono tornati vicino ai massimi da un anno. La situazione, comunque, resta all’insegna della cautela: i dati macroeconomici continuano a segnalare una certa ripresa, ma restano molte tensioni che potrebbero annacquarla nel prossimo futuro. Sul fronte greco,…

Perché le banche non sganciano un euro

Massimo Riva tiene su “L’Espresso” una interessante rubrica che offre spesso spunti di riflessione, anche se talune volte si risolve in una fiera della demagogia (ma è “L’Espresso” dopotutto, ci scrive anche Alessandro “sono apparso al Padre Eterno” Gilioli). Per questo timore sono balzato sulla sedia quando ho letto il titolo di questo pezzo, che…

Termometro Finanziario: Grecia al centro della notizia, i mercati scelgono la cautela

Per Termometro Politico È sempre la Grecia a dominare la scena dell’economia: l’ennesimo rinvio delle trattative ha spaventato lievemente i mercati che, specie nella giornata di venerdì, hanno bruciato i guadagni di inizio settimana. Le borse restano sui massimi dell’anno, e sembra esserci comunque confidenza, motivo per il quale gli investitori potrebbero approfittare di alcune…

Il 2012 secondo Lagarde (e secondo me, da una vita)

Brevemente, Christine Lagarde, direttrice del Fondo Monetario Internazionale, fa sua una tesi che chi legge questo blog da qualche tempo ben conosce, visto che sto battendo il martello sull’argomento da mesi (e me ne scuso). In sostanza, Lagarde attacca l’Europa e la Germania di stare scherzando col fuoco, e che se non si cambia la…

La politica tedesca/europea che vuole bruciare i salvagenti

Nel febbraio 2009 scrissi questo articolo, molto ottimista quanto immaturo. Facevo notare, tra le altre cose, che nel corso dei decenni abbiamo imparato tante cose dalle crisi che si sono via via succedute, facendo sì che le crisi durassero meno e che le espansioni, invece, fossero più durature. Per questo motivo, ottimisticamente, sottolineavo che nonostante…

L’esame prostatico dei giganti

Prevengo le solite giaculatorie degli indignados alle vongole. Le banche centrali mondiali supporteranno il sistema finanziario per scongiurarne il collasso. Gli indignados faranno notare che si aiutano i soliti a scapito della povera gente. Ciò che si ostinano a non voler sapere, principalmente perché non ci capiscono niente, è che se il sistema finanziario collassa…

C’è del marcio a sud della Danimarca

Come ben previsto ormai da settimane, l’effetto Monti non può fare miracoli, specie se tutta l’Europa continua a rotolare verso il precipizio: il massimo che può fare è evitare che la situazione italiana precipiti più velocemente delle altre (mission accomplished so far), ma i mercati attendono misure, e mentre il governo le annuncia i partiti…