A proposito del ddl sicurezza

Una legge talmente cessa che hanno dovuto porre la fiducia.

Hanno introdotto nell’ordinamento il reato di immigrazione clandestina. In pratica se non sei comunitario o se non sei in possesso di un regolare permesso di soggiorno, vai processato, condannato, imprigionato e poi, una volta scontata la pena, essere espulso. In pratica, se vivi in un sottoscala, grazie ai leghisti, potrai passare qualche anno al grand hotel a spese dello Stato. Non era più semplice espellerli? Perché perdere anni a processarli?

Ora, a parte l’inapplicabilità della norma, essa può tranquillamente mandare in tilt i tribunali italiani: se Bernard Madoff è stato condannato a 150 anni di carcere in sei mesi, al suo omologo italiano Calisto Tanzi non basteranno 150 anni per farsi condannare a sei mesi.

Ma c’è un fatto ancora più aberrante: il fatto che diventi reato penale uno stato. Una persona può finire in galera per ciò che è, non per qualcosa che ha fatto. Oggi si va in galera (ogni tanto capita) se rubi, ammazzi, ma non perché sei qualcosa. Vai in galera perché hai fatto qualcosa di brutto. Neppure i mafiosi vengono condannati in quanto tali: vengono condannati perché compiono un’azione, ovvero creano o si uniscono ad associazioni per delinquere di stampo mafioso (e non è facile scoprirlo).

Come clandestino, tu non fai qualcosa di brutto, magari sei la persona più onesta di questo mondo, disposta a lavorare in nero presso uno schiavista pur di portare un pugno di riso ai tuoi figli, a differenza di tanti italiani disonesti.

Tu non fai nulla di brutto. Tu sei qualcosa di brutto. Per legge. Al diavolo gli ultimi duecento anni di storia.

E domani? Domani che cosa sarà brutto per legge? I comunisti? I giornalisti? I blogger? Gli intellettuali? Gli ultrà? I terremotati esasperati?

Aggiungiamoci le ronde, e siamo tornati al medioevo, quando, non esistendo lo Stato, erano i privati a proteggere sé stessi. Con le ronde, appunto.

Ieri un altro pezzo di notte è calato sull’Italia. Ma prima o poi l’alba dovrà pur tornare.

Se l’articolo ti è piaciuto, puoi incoraggiarmi a scrivere ancora con una donazione, anche piccolissima. Grazie mille in ogni caso per essere arrivato fin quaggiù! Dona con Paypal oppure con Bitcoin (3HwQa8da3UAkidJJsLRfWNTDSncvMHbZt9). [jetpack-related-posts]

15 Comments

  1. Scrivi qui il tuo commento.
    saro’ una carogna,sto’ aspettando di vedere le ronde in giro per le strade.A quando le mazzate a coloro che danno “fastidio”,a quando la prima ammazzatina a coloro che danno fastidio?Aspetto con trepidazione!Che paese di merda siamo diventati!

  2. quoto in pieno, stiamo finendo in una dittatura di stampo sovietico.

    Inoltre sulla parte in cui parli della mafia aggiungici che oltre la difficoltà di beccarli i mafiosi adesso c'è l'impossibilità di sgamarli grazie al ddl sulle intercettazioni

  3. Mi sembri MOLTO disinformato Tooby.
    -Il reato di immigrazione clandestina non prevede il carcere
    -il reato di immigrazione clandestina non prevede i 3 gradi di giudizio. Si viene giudicati dal giudice di pace
    -Il reato di immigrazione clandestina, se appurato, prevede l’espulsione coatta

    Il reato di immigrazione clandestina esiste in inghilterra, francia, germania, olanda, belgio ecc
    http://newrassegna.camera.it/chiosco_new/pagweb/immagineFrame.asp?comeFrom=search&currentArticle=IC7DC

    La direttiva rimpatri dell’Ue stabilisce che l’espulsione con riaccompagnamento è possibile solo sul presupposto di una condanna per reato
    Fino ad oggi il clandestino individuato per la prima volta, oltre a non commettere reato, non viene effettivamente espulso ma fornito del famigerato decreto di espulsione.
    Ora col reato di clandestinità, dopo il processo e il trasferimento nel CIE, piuttosto che il decreto arriva il rimpatrio coatto

    e tra parentesi il tuo idolo di pietro era favorevolissimo fino a poco tempo fa (parlo di mesi)
    http://fazioso.wordpress.com/2009/07/03/quando-di-pietro-era-a-favore-del-reato-di-clandestinita/

  4. Non la metterei su questo piano. Chi arriva da clandestino, molto spesso, lo fa per trovare la speranza. Ma sa con certezza che non è il modo migliore per passare le frontiere. Credo che sia un argomento molto ampio, spesso trattato con superficialità anche da chi di dovere.

  5. questo provvedimento criminalizza l'immigrazione e non la regolarizza. Tutto qua, prova a immaginare che un extracomunitario sia testimone oculare di un delitto oppure che abbia l'ebola (beh forse l'ebola no). In entrambi i casi: né farà mai da testimone al processo né andrà a farsi curare. Questa è sicurezza?

    Questo è solo uno dei tanti DDL-spot come quello anti-stupro (perché prima si poteva?), oppure quello bossi-fini che ha peggiorato la situazione rendendo dall'oggi al domani gente che non aveva fatto un cazzo di reato perseguibile dalla legge.

    Intanto le intercettazioni vengono bloccate di fatto, alcune reati depenalizzati, le 4 più alte cariche dello stato non possono essere portate in un tribunale (lodo alfano).

  6. Vero, mi sono perso l'emendamento.

    A Fazioso, più su:

    >il reato di immigrazione clandestina non prevede i 3 gradi di giudizio. Si viene giudicati dal giudice di pace

    Mi risulta che le sentenze del giudice di pace siano appellabili presso il tribunale.

    >Il reato di immigrazione clandestina esiste in inghilterra, francia, germania, olanda, belgio ecc

    Avrai notato che l'articolo dice cose diverse, non equipara tout court.

    >e tra parentesi il tuo idolo di pietro era favorevolissimo fino a poco tempo fa (parlo di mesi)

    Fortunatamente per me, io non sono seguace del pensiero unico come te.
    >Il reato di immigrazione clandestina, se appurato, prevede l'espulsione coatta

    Se hai letto il testo di Leonardo noterai che c'è qualcosa di strano.

  7. >il reato di immigrazione clandestina non prevede i 3 gradi di giudizio. Si viene giudicati dal giudice di pace

    Mi risulta che le sentenze del giudice di pce siano appellabili in tribunale.

    >Il reato di immigrazione clandestina esiste in inghilterra, francia, germania, olanda, belgio ecc

    L'articolo che linki non equipara tout court i vari reati nei vari Paesi.

    >e tra parentesi il tuo idolo di pietro era favorevolissimo fino a poco tempo fa (parlo di mesi)

    E quindi? Di Pietro non è il mio idolo, io non lo seguo mica come un fesso. Non sono mica un seguace del pensiero unico come te.

  8. sui 3 gradi di giudizio
    c'è la direttissima. Il clandestino può opporsi “in caso di presentazione di domanda di protezione internazionale, laddove il procedimento è sospeso”. La condanna lo rende immediatamente passibile di espulsione, per cui verrà trattenuto il tempo necessario ad attivare le procedure.

  9. Ce ne era un altro boh.
    Comunque diceva che
    1) il ddl non prevedeva il carcere come avevi scritto
    2) non ci sono i 3 gradi di giudizio perchè il reato viene giudicato in direttissima e il giudizio consente al questore di attivare immediatamente l'espulsione coatta
    3) il reato di clandestinità esiste nelle stesse forme (persino con norme più restrittive) in germania, inghilterra, francia, olanda, belgio.
    L'accusa di legge razzista o addirittura razziale è una scempiaggine assoluta visto il confronto con le legislature straniere.
    4) probabilmente non sapevi della giravolta di di pietro e ti eri adeguato al suo pensiero attuale

  10. 1) E fin qui c'eravamo arrivati.
    2) È poco costituzionale, mi sa.
    3) Risposto sopra.
    4) No no, sapevo, a me non è mai andato giù a prescindere da Di Pietro.

  11. il DDL non prevede il carcere anche se era nelle prime idee di Berlusconi. Comunque anche se Francia e Grecia hanno attuato una politica simile di espulsione NON hanno fatto della clandestinità un reato come qua da noi e non hanno di cerco creato ronde come qua da noi (a Milano si erano presi d'anticipo e hanno pagato ronde private 517mila euro ai berretti blu che erano un braccio di gaetano saya…mica dare quei soldi per far funzionare le macchina della polizia eh?)

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *