Mi vergogno

La manifestazione di ieri mi trovava d’accordo per linee generali1 : io stesso chiedevo una grande manifestazione a oltranza non solo mentre la crisi finanziaria esplodeva quest’estate (vedi, ad esempio, questo post), ma addirittura a febbraio di quest’anno (e forse pure prima). Non mi trovava d’accordo sul bersaglio della manifestazione, che erano le banche, invece…

La colpa non è del mercato, ma della sua assenza

Domenica a Presa Diretta si parlava della “fame” dei produttori agricoli a causa dei prezzi delle derrata in forte decrescita. Il problema è evidente, non solo a chi di economia ci capisce, ma a qualsiasi normale essere umano in grado di capire l’italiano: gli stessi addetti del secondario ammettevano di muoversi al fine di tenere…

Felipe II e l’Italia del 2011 (ovvero, come l’Italia corre verso il declino)

Domenica sera a Presa Diretta si parlava di precari, ovvero di gente che spesso svolge lavoro dipendente con contratti che nulla c’entrano col lavoro dipendente (per esempio quelli a progetto o addirittura i “dipendenti autonomi” con partita IVA, senza garanzie, contributi, TFR, eccetera, il tutto riducendosi, in sostanza, a schiavismo). Si parlava pure del fatto…

Presa Diretta e i Simpson

«Qual è la mia posizione sul crimine?» «Lei, senatore, è fondamentalmente pro crimine» «Sono PRO crimine?» «Certo: più criminali ci sono, più guardie assumiamo, più carceri costruiamo… fondamentalmente, crimine vuol dire lavoro e appalti» A memoria da un vecchissimo numero de I Simpson (il fumetto è pure più bello del cartone). (Ogni tanto la ritiro…