Elezioni 2013: quelle schifezze dei programmi (riassunti e dichiarazioni di voto)

Nelle scorse settimane ho analizzato i programmi elettorali dei principali partiti/coalizioni (Italia. Bene comune e PD, PdL, Movimento 5 Stelle, Scelta Civica per Monti, Rivoluzione Civile, Fare per Fermare il Declino). Il quadro è abbastanza desolante, ma coerente con la più brutta campagna elettorale che abbia vissuto sinora. Di seguito sintesi dei programmi, conclusioni e…

L’insana arte di perdere il Paese pur di vincere le elezioni

Quando Alfano dice che le cose vanno peggio per il Paese dice una cosa giusta e una sbagliata. Quella giusta è che i dati macroeconomici sono in costante deterioramento; quella sbagliata è che la colpa di ciò sia di Monti e di Monti solo (corollario: “Monti deve cadere per il bene del Paese”). Si badi…

No, niente, abbiamo già perso

[audio:http://blog.tooby.name/wp-content/uploads/A0084169cut.mp3|titles=A0084169cut] Nell’audio allegato all’articolo, un minuto di Radio Anch’io di ieri: un tizio telefona e tesse le lodi di Berlusconi. Normale amministrazione, se non fosse per alcune argomentazioni. Il tizio si sente ben rappresentato da Berlusconi perché anche a lui piacciono le donne. Anche a me piacciono le donne, ma non ho un comportamento deviato…

La bandiera rossa in cima a Palazzo Madama

È appena terminato il dibattito al Senato sulla mozione di sfiducia, e c’è una cosa che va sottolineata. Ogni senatore del PdL (tranne forse un paio1 ) ha fatto, in modo più o meno esplicito, riferimenti al comunismo, vagheggiando sempre che se Berlusconi dovesse cadere, noi ci ritroveremmo coi carri armati dell’Unione Sovietica in piazza…

Déjà vu

A giudicare dalle politiche che Berlusconi mette in atto da quindici anni e dai recenti risvolti interni al suo proprio partito, credo che un simbolo più consono per il Popolo della Libertà sia il seguente: (Sì, lo so che è scontato).