Come perdere milioni di voti in pochi giorni

Il Partito Democratico, in risposta alla candidatura di Beppe Grillo alla segreteria nazionale, ha risposto in due modi: dapprima è stato attaccato dall’apparato in vario modo, salvo l’unico razionale: è troppo tardi per iscriversi e candidarsi. Il motivo? Per me si sono cagati sotto e hanno parlato senza pensare. In secondo luogo la Commissione di…

Informazione scorretta sul referendum, una precisazione

Ho seguito, negli ultimi giorni, due servizi sul referendum elettorale in onda sul TG1, sul TG2 e addirittura su TG Parlamento. Tre servizi incorretti, da precisare per evitare equivoci. Il messaggio che è passato è che i primi due referendum (scheda viola e scheda beige) comporteranno i medesimi effetti sia alla Camera che al Senato,…

Elezioni europee 2009, analisi: arginato Berlusconi, il PD resiste ma cala, buoni Lega e Idv

Emergono due considerazioni divertenti da questo voto: la prima è che il bello del proporzionale è che tutti possono, per motivi vari, cantare vittoria. Il PD per avere resistito, la Lega per avere raggiunto il 10%, l’Italia dei Valori per avere raddoppiato i voti del 2008 e quadruplicato quelli del 2004. La seconda è che…

Elezioni europee 2009: penultimo dato sull’affluenza e analisi di scenari

Stando alle ultime rilevazioni del ministero dell’Interno, alle 19 ha votato il 53% degli aventi diritto. Nel 2004 aveva votato il 59%, mentre il dato definitivo fu 71,7%. Stando alle proiezioni di Termometro Politico, di questo passo l’affluenza si attesterà fra il 64 e il 67%. Se questo si rivelasse corretto, il PdL supererebbe abbondantemente…

Instant poll Termometro Politico e previsioni Mannheimer per le elezioni europee

Non pubblico integralmente l’instant poll perché è a pagamento e non sarebbe giusto per il lavoro di questi ragazzi (dettagli). Comunque il PdL sarebbe sopra il suo obiettivo, per il PD non è débâcle (anzi), la Lega Nord non ce la fa, l’IdV fa un bel balzo, ma non come quello della vigilia. UDC unica…

No, Berlusconi non è un pericolo per la democrazia, è un pericolo per l’intelligenza

Silvio Berlusconi ha proposto che in Parlamento votino solo i capigruppo. Bene. Qualcuno obietterà che con questa uscita Berlusconi si conferma un pericolo per la democrazia. No, Berlusconi si conferma solo buffone. Consideriamo varie ipotesi di applicazione di questo sistema. Al momento la maggioranza può contare su due gruppi (PdL, LN), l’opposizione, invece, su tre…