Ma se non siamo capaci neanche di smaltire i bicchieri di carta!

Il Beca ricorda, giustamente, che se non siamo capaci neanche di smaltire i rifiuti domestici, come si può ben vedere a Napoli, a maggior ragione combineremo casini quando, una volta tornati al nucleare, dovremo smaltire scorie nucleari.

Lo ripeto ancora: non sono radicalmente contro nucleare, semplicemente non credo che la nostra classe dirigente abbia la fibra morale necessaria per non farci mangiare pane e uranio. Molto grande è, infatti, il rischio che questo business (perché è un business e pure molto redditizio) finisca in mano alla mafia o comunque in mano ad aziende poco oneste, perché questo è successo con i rifiuti “normali” e questa è una delle cause delle frequenti crisi dei cassonetti di cui abbiamo notizia a Napoli, ma anche altrove, come in Sicilia.

Io vivevo (e la mia famiglia ancora vive) in una zona del Sud in cui vi è un’incidenza di tumori piuttosto elevata. Il sospetto è che nei decenni passati quelle zone siano state usate per smaltire rifiuti tossici in malo modo: vale la pena, quindi, pagare l’energia qualche centesimo in meno (senza che questo abbia un tanto rilevante impatto sulla nostra economia, checché ne dica quell’incapace di Tremonti) al costo di ritrovarci figli che muoiono di leucemia?

Giovedì, prima di Annozero, ho guardato un po’ di TG2, c’era un’intervista a Bertolaso, il quale, in sostanza, non riusciva a spiegarsi come mai fosse riesplosa la crisi dei rifiuti a Napoli. Mancava solo che cominciasse a prendersela col capo della Protezione Civile.

A pensare questa battuta ho riso per un attimo. Poi ho pensato che questo qui ha in mano mezza Italia e mi è venuto da piangere.

Credetemi, non è il nucleare a non essere sicuro, siamo noi a non essere sicuri per il nucleare.

(La foto di Homer Simpson che mangia i rifiuti nucleari è tratta dall’episodio 6 della stagione 11, “Hello Gutter, Hello Fadder”).

Se l’articolo ti è piaciuto, puoi incoraggiarmi a scrivere ancora con una donazione, anche piccolissima. Grazie mille in ogni caso per essere arrivato fin quaggiù! Dona con Paypal oppure con Bitcoin (3HwQa8da3UAkidJJsLRfWNTDSncvMHbZt9). [jetpack-related-posts]

2 Comments

  1. Purtroppo che la causa dell’aumento dell’incidenza dei tumori sia lo smaltimento criminale di rifiuti, tossici e non, non è più solo un sospetto, ma è amara realtà.

    E come dici tu, se tutto il mondo ha problemi a smaltire le scorie del nucleare, come potremo far noi?? Probabilmente ce le ritroveremo sotterrate sotto qualche campo di pomodori a Caserta o affondate nel bel mare di Taormina…

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *