Coincidenze

Già nel corso degli anni Ottanta erano scattati processi per tangenti (ad esempio a Torino). Il sistema scricchiolava, ma resisteva. Nel 1990 viene approvata un’amnistia. Sempre nel 1990 vengono approvate nuove (blande) norme anticorruzione (ad esempio è di quell’anno l’art. 317-bis del codice penale1 ). Poi nel 1992 esplode Tangentopoli. Già nel corso degli anni…

Tanto per ricordarlo

L’Italia è governata da un corruttore. Condannato solo virtualmente visto che si è scritto una legge (la legge Alfano) per essere per legge al di sopra della Legge stessa. Nicolò Ghedini dirà, se non lo ha già detto, che il suo assistito verrà assolto in seguito. Purtroppo non verrà assolto. E non verrà neppure condannato.…

Brevi della settimana #3

Dopo la pausa della rubrica della settimana scorsa, ho pensato di “abbreviare le brevi”, utilizzando Twitter per segnalare vari link interessanti e poi fare un digest non più giornaliero, bensì settimanale. Ovviamente ci metterò mano, visto che qui non ho problemi di spazio. Slogan elettorale del partito centrista del premier finlandese: «Berlusconi è contro la…

Perché la mafia continua a non esistere?

Il prefetto di Parma nega che nella sua città ci sia la mafia. Gianfranco Fini nega che alla Camera del Deputati ci sia la mafia. Sono solo dichiarazioni recenti. Dell’Utri, a riguardo, è un capolavoro della cultura del negazionismo mafioso, tanto che Nonciclopedia, un’enciclopedia che vuole far ridere, ha dovuto inserire un avviso per rammentare…

Self made sheep

A’ Vendola, ma vaffanculo. Silvio Berlusconi ha preso soldi da chissà dove (perché le carte relative ai movimenti dei suoi conti – relativi “erroneamente” a negozi per parrucchiere – sono finiti misteriosamente bruciati). Ha poi usato quei soldi per comprare Bettino Craxi e dare vita a Mediaset; poi li ha usati per comprare il giudice…