La soluzione all’indovinello di Santoro: chi rema contro il Partito Democratico?

Ieri sera Michele Santoro, all’inizio della sua trasmissione Annozero, ha posto un indovinello, che in sintesi dice: cosa c’è dietro l’elezione di Riccardo Villari alla presidenza della Commissione parlamentare sulla Vigilanza dei servizi radiotelevisivi1? Glielo chiede Veltroni, glielo hanno gliesto i presidenti delle Camere, glielo ha chiesto Berlusconi, diretto interessato in quanto proprietario di metà…

L’ultima novità nella politica italiana

Vi ricordate Massimo D’Alema? Qualcuno lo chiama Baffetto o Baffo di Ferro. Bene, questo signore è stato presidente del Consiglio italiano (in due governi, i D’Alema I e II – sperando sia l’ultimo) dal 21 ottobre 1998 al 25 aprile 2000. Ebbene, Massimo D’Alema è stato l’ultimo presidente del Consiglio che sia stato una novità.…

Il miraggio del cambiamento: la speranza italiana in via di estinzione

Qualche sera fa si parlava dell’Italia di ieri e di oggi e delle meraviglie (politiche) degli USA. Discutendo di se era meglio morire democristiani o “forzitaliani”1, alla fine non sono riuscito a trattenere un «a questo punto, era meglio non nascere affatto». Un sintesi «brutta, ma efficace». Una volta c’era la DC e le opposizioni…

Cicchitto e i numeri, Veltroni e Obama: Mannheimer ha ragione, ci fanno schifo tutti

Il presidente dei deputati del Pdl Fabrizio Cicchitto torna a lanciare la guerra dei numeri («erano solo 300mila»), […] e a ricordare la vittoria elettorale berlusconiana («nulla fa pensare che i rapporti di forza espressi dall’urna si siano modificati»). Ovvero abbiamo ancora almeno il 47% dei consensi. la percentuale di chi dichiara di valutare positivamente…

Per i dati AGCOM, la televisione è tutta per Berlusconi

Venerdì l’AGCOM, l’autorità garante per le comunicazioni, ha rilasciato dei documenti riguardanti il monitoraggio delle trasmissioni televisive di politica (telegiornali compresi). In molti si sono accorti dello squilibrio a favore del centrodestra, in particolar modo del suo capo, Silvio Berlusconi, il quale, lo ricordiamo casomai qualcuno ancora non lo sapesse, possiede metà del mercato televisivo…

Il governo degli imputati, dei condannati e dei camorristi: cosa dice la fedina penale dei nostri ministri

Ai guasti di un pericoloso sgretolamento della volontà generale, al naufragio della coscienza civica nella perdita del senso del diritto, ultimo, estremo baluardo della questione morale, è dovere della collettività resistere, resistere, resistere come su una irrinunciabile linea del Piave. Con queste parole il 12 gennaio 2002 Francesco Saverio Borrelli, allora a capo della Corte…

RAI e Consulta: il PdL non merità più il beneficio del dubbio

Dovrebbe essere nota a tutti l’impasse che si è venuta a creare sull’elezione del presidente della commissione di vigilanza RAI e del quindicesimo giudice della Corte Costituzionale. Questa vicenda dovrebbe far capire a chiunque che il Governo e la maggioranza non possono più godere del beneficio del dubbio. Facciamo un breve riepilogo. Due sono le…

In fondo è solo un essere umano – parte I

[lang_it] Ho ritenuto opportuno spezzare questo articolo in due parti, poiché complessivamente occupava 1600 parole e non volevo affannarvi troppo la lettura, perché questo articolo merita davvero e desidero che ve lo godiate. 😀 La seconda parte la trovate a questo indirizzo. In molti ritengono Silvio Berlusconi un semidio. Qualcuno lo vede anche più in…