Pietre miliari del giornalismo italiano /44

Scrive l’ANSA che la buonanima della signora Loki Schmidt era una naturista.

Uno s’immagina che alla signora piacesse girar nuda per le praterie alla ricerca di un sempre più intimo contatto con la natura.

La Schmidt, però, era una botanica (se proprio volete, una naturALista1 ).

Un giro su Wikipedia per naturalismo e (contiene uomini e donne nudi) naturismo e abbiamo finito.

  1. Se il mio tedesco non è arrugginito, direi che anche queste due definizioni non sono corrette, visto che la signora non si laureò in Scienze della Natura, bensì in pedagogia; la botanica era una passione. []
Se l’articolo ti è piaciuto, puoi incoraggiarmi a scrivere ancora con una donazione, anche piccolissima. Grazie mille in ogni caso per essere arrivato fin quaggiù! Dona con Paypal oppure con Bitcoin (3HwQa8da3UAkidJJsLRfWNTDSncvMHbZt9).