Noi, gli indefessi tutori della meritocrazia

Tratto da Il Giornale in edicola dopodomani (o giù di lì): Nei giorni scorsi la solita banda di comunisti nemici del popolo della CGIL ha denunciato un presunto errore del ministero dell’Istruzione. Secondo la CGIL (ma non secondo la Questura), i candidati privatisti potranno sostenere l’esame di maturità senza dover superare lo scoglio dell’ammissione, a…

Lo spettro

Il MINIstro Renato Brunetta definisce gli studenti dell’Onda “guerriglieri”. Una provocazione forte, molto forte. Utile? No, perché esaspera gli animi. E Brunetta lo sa. E allora perché lo fa? Perché al Governo serve uno spettro su cui scaricare l’attenzione. Gli arabi, i rumeni, gli stalker, le aggressioni di cani che miracolosamente si moltiplicano in questi…

Riforma della giustizia? Massì, diamo il colpo di grazia alla separazione dei poteri e alla democrazia!

Avevamo già detto che per i politici italiani ormai la giustizia è un hobby, più che qualcosa di serio. Passi le innumerevoli sentenze che dichiarano Rete 4 abusiva e mai rese esecutive, di questi tempi ci si mettono le forze politiche (a cominciare da Brunetta e dal PD), visto che tutti discutono dell’innalzamento dell’età di…

W l’Europa! La solerzia (interessata) di Brunetta

Il MINIstro della Funzione Pubblica, Renato Brunetta, ha preso la palla al balzo: visto che l’Italia è stata obbligata ad adeguare1 l’età di pensionamento delle donne a quella degli uomini, ha deciso di addossarsene il merito, aiutato anche dai giornali che hanno miracolosamente dimenticato la sentenza della CGCE.2 Ora, come ha detto .mau., è una…

Cicchitto e i numeri, Veltroni e Obama: Mannheimer ha ragione, ci fanno schifo tutti

Il presidente dei deputati del Pdl Fabrizio Cicchitto torna a lanciare la guerra dei numeri («erano solo 300mila»), […] e a ricordare la vittoria elettorale berlusconiana («nulla fa pensare che i rapporti di forza espressi dall’urna si siano modificati»). Ovvero abbiamo ancora almeno il 47% dei consensi. la percentuale di chi dichiara di valutare positivamente…

Ricostruiamo la trattativa per Alitalia e vediamo per colpa di chi è fallita

Ricostruiamo passo dopo passo tutte le fasi della trattativa Alitalia, dalla presentazione del piano Fenice, sino alla rottura e alle sue conseguenze. Cercherò di minimizzare i miei commenti, che terrò alla fine di questo pezzo. La disinformazione dei telegiornali, purtroppo, è vastissima, e si ferma ai fatti di oggi senza guardare quelli di ieri, senza…

Spendiamo un sacco di soldi per la Pubblica Amministrazione e Brunetta non può farci nulla

Spenderò due parole due per parlare della recente indagine della CGIA di Mestre, che ha fatto i conti in tasca alle pubbliche amministrazioni europee, per scoprire quanto paghiamo per avere certi servizi. Alla fine la morale della favola è che Brunetta potrà cacciare tutti i conigli dal cilindro che vuole, ma non riuscirà a fare…

Il lavoro costa troppo, ma gli stipendi sono bassi…che significa?

Poco fa il commissario europeo all’Economia Joaquin Almunia ha affermato che il costo del lavoro è troppo alto. La cosa può sembrare incredibile se pensiamo che gli stipendi degli italiani sono quelli che sono cresciuti meno e che quindi sono relativamente più bassi. A prima vista può sembrare una contraddizione, ma in realtà la cosa è molto diversa.

Diamo i numeri

Silvio “il Clown” Berlusconi, di recente ci ha deliziato con una delle sue bugie più grosse: ha affermato che quei cattivoni di Air France volevano tagliare settemila posti di lavoro dopo l’acquisto di Alitalia. CAZZATE! Quello che taglierà settemila posti è lui, è Silvio Berlusconi, mentre Air France ne voleva tagliare duemila e rotti. Meno…