Credere all’inspiegabile e non credere all’evidenza

Una piccola controversia su un mio contributo su Wikipedia1 mi ha portato a leggere un vandalismo che non è tanto scemo (per quanto fuori luogo, ovviamente). La questione è semplice: un vescovo mi dice che devo credere in Dio, una cosa di cui non ci sono prove empiriche (si chiama “fede” mica per scherzo), ma…