Il lodo Alfano e il principio di uguaglianza leso

Leggo in vari articoli che, bocciando il lodo Alfano in base all’articolo 3 della Costituzione, la Corte Costituzionale abbia stabilito l’uguaglianza delle quattro più alte cariche dello Stato con i cittadini comuni. Questo non è esattamente vero, o almeno non è sicuro, almeno fin quando non usciranno le motivazioni. I fantastici quattro che erano coperti…

Il lodo Alfano e l’assorbimento dei vizi

La Corte Costituzionale ha dichiarato illegittimo il lodo Alfano. Fra i vari vaneggiamenti tirati fuori dal centrodestra per attaccare la Corte ce n’è uno relativo a una questione di diritto, tirato fuori dal cappello del ministro della Giustizia Angelino Alfano. Possiamo riassumerlo così: «la Corte Costituzionale ha ribaltato la propria decisione del 2004, perché noi…

Casi e casi

Richard Nixon è passato alla storia (a parte varie vicende “tipiche” di tutte le presidenze) particolarmente per due motivi: la frase “God bless America” e il Watergate. Nel corso di quest’ultima vicenda, Nixon, l’uomo più potente del pianeta in quel momento, regolarmente eletto direttamente dal popolo americano, in un disperato tentativo di difesa tentò di…

Il lodo Alfano a giudizio: le tesi dell’imputato Silvio Berlusconi

Siamo ormai alla fine della terza ora di dibattimento sul lodo Alfano (che sto seguendo su Twitter) e il dibattimento è finito. La mia impressione è la seguente: potrei non sapere se esistono ragioni valide per approvare il lodo, ma sicuramente gli avvocati di Berlusconi non ne stanno tirando fuori di decenti. Le tesi portate…