Traduzione simultanea

Avevo intenzione di commentare il discorso di ieri di Pierluigi Bersani. Il Circolo PD Barack Obama offre una traduzione simultanea di alcuni estratti del discorso, che lascia ben intendere che Bersani rappresenta il vecchio che resiste attaccato alla poltrona. I vecchi non hanno più giustificazioni: sono lì da vent’anni, che si chiamino Minimo D’Alema o…

Perché Antonio Bassolino non se ne va (o non lo mandano via)?

Perché controlla la maggioranza relativa delle tessere del PD. E l’unico che lo ha sempre sostenuto è stato Minimo D’Alema. Pierluigi Bersani, al prossimo congresso, partirà con un 20% di vantaggio (ovvero le tessere PD sotto il controllo di Bassolino). L’unica speranza sono le primarie, dove le tessere contano veramente poco.