Pietre miliari del giornalismo italiano /12

errore-corriere

Non so quanto sia giusto commentare una tale ignoranza: “accelerare”, sin dalle elementari, viene portato a esempio di errori comuni da evitare. Qui un giornalista, che dovrebbe avere superato un esame di Stato (pagato coi nostri soldi) volto proprio a verificare, tra le altre cose, che conosca l’italiano, commette questo errore per ben tre volte.

Non so se l’errore sia del Corriere o di AGR, ma mi sembra manifestare un difetto di fondo del giornalismo italiano: le notizie vengono copiate e incollate dalle agenzie di stampa senza nessuna verifica o controllo. In questo caso, neppure quello ortografico.